Il 9° incontro del “Toro Scatenato”

Autore: erika - Categoria: News - Tags: , , ,

Il  ”Toro Scatenato”  sarà venerdì 30 luglio prossimo, presso il Palasport di Pomezia (Roma) per il suo 9° combattimento a torso nudo, contro l’ungherese Krisztian Jaksi.  Si prevede un icontro di spettacolo per le buone caratteristiche tecniche di Jaksi e per la sua maggiore statura che impegnerà il Toro Mirko Larghetti ed il suo stile da “picchiatore”.
Un combattimento che aggiungerà esperienza al nostro pugile che si sta allenando duramente (nonostante la calura estiva) per  raggiungere traguardi sempre più beli ed impegnativi.

Per unirsi al Fans Club del “Toro” di Frontino e partecipare all’evento: http://www.facebook.com/home.php?#/group.php?gid=56180923346&ref=ts

Gemmano 25 luglio: ecco i risultati, vittoria schiacciante con l'Ungheria

Autore: erika - Categoria: News - Tags: , , , , , , ,

Riunione che non ha certo deluso le aspettative degli appassionati della noble art quella che si è disputata nella cornice di piazza Roma di Gemmano nella notte di sabato.
Vittorie nette le nostre anche se , ad ogni modo, i pugili ungheresi si sono dimostrati degli ottimi contendenti, dotati di un livello tecnico di primissimo livello.I due incontri clou della serata, quelli tra professionisti, hanno entrambe visto conseguire una netta vittoria dei due pugili pro della Valconca:
Francesco “Frens” Basile, come consueto, è riuscito a regalare al suo affezionato pubblico uno splendido saggio delle sue innegabili qualità tecniche, contro un Balint Biczo abile nella breve-media distanza che però è rimasto allontanato dall’abilità di Frens. Netta quindi la sua vittoria ai punti.
In chiusura di riunione il pubblico ha potuto assistere all’incontro clou della serata: quello tra i due massimi leggeri Larghetti e Szalai. (continua…)

Ai Campionati Italiani Larghetti riveste d'oro l'Accademia Pugilistica Valconca!

Autore: erika - Categoria: News - Tags: , , , ,

Il 13 dicembre è diventato campione Italiano dei pesi massimi dilettanti Mirko Larghetti. Dal piccolo paese di Frontino (secondo comune più piccolo d’Italia), con determinazione e grande sacrificio (fa 70 km tutti i giorni tra andata e ritorno per andare in palestra ad allenarsi) ha vinto il titolo italiano che l’anno scorso era niente di meno che di Clemente Russo, campione del Mondo nonchè Argento delle ultimi Olimpiadi.
Ha battutto in fila indiana Di Rocco,il favorito Gallo, Bezzon e in finale Cataldo nonostante si sia procurato una tripla frattura alla mano destra durante il 1° round.
Felicissimi ed emozionati il suo trainer Rico, la dolce moglie Martina e tutti glia amici e sostenitori accorsi a Milano per tifarlo!

Mirko esulta per la vittoria

Mirko esulta per la vittoria

Mirko Larghetti è il nuovo campione dei pesi massimi del centro Italia

Autore: erika - Categoria: News - Tags: , , , , , , , ,

Articolo tratto da La Voce dicembre 2007

Mirko Larghetti Nuovo Campione dei Massimi Centro Italia.La Voce Dicembre 2007x

 

RIMINI – Mirko Larghetti, il fiore all’occhiello dell’ Accademia Pugilistica Valconca, è il nuovo campione del Centro Italia dei pesi massimi. Questo verdetto scaturito dal ring allestito a Montescudo per la rituale riunione pugilistica di Santo Stefano, la cui riuscita è stata testimoniata dalle congratulazioni degli assessori dello stesso Comune valconchino, Enrico Conti e Gilberto Arcangeli. La superiorità del “Mandingo di Frontino” si è espressa sin dall’inizio del combattimento e tale è rimasta fino al termine del match. La palestra comunale, stracolma di pubblico, ha assistito poi al combattimento più agguerrito della serata, che ha visto protagonista l’altro rappresentante dell’Ap Valconca Jalal Frikh, un seconda serie con 15 incontri alle spalle, da due anni assente dal ring; di fronte a lui Leandro Giglio, un primo serie 42 incontri (Puglie), che ha vinto di strettissima misura. I due pugili si sono quindi aggiudicati il Trofeo “terzo Memorial Giacomo Rinaldi” per il più bel combattimento della serata. A seguire altra per l’ Accademia Pugilistica Valconca, con il Medio Gian Marco Buresta che impiega due riprese per battere il pugliese Cristiani. Mirko Catoggio (Sant’Arcangelo) ha invece perso ai punti contro un fortissimo Captano in un combattimento ad alta intensità agonistica. Ha chiuso poi in parità Davide Ceccaroni, ilfighter di San Clemente, il match contro Zinfollino, un incontro molto interessante sul piano tecnico. Ottima è stata anche l’esibizione, tra i MedioMassimi, Matteo Bonetti e Alessio Larghetti (anche quest’ultimo della Ap Valconca). Sul ring, infine, anche un bambino di sei anni, David Grimaudo, che si è divertito col suo papà Ezio Grimaudo (vincitore della Super Champion di Kick Boxino pesi Medi) in un’esibizione tutta familiare.