L'Accademia crea una scuola nella foresta. Attivi anche gli alunni di Montecolombo.

Autore: erika - Categoria: News - Tags: , ,

Articolo tratto da La Voce 22/12/2004

La Accademia Pugilistica Valconca Crea una Scuola in Africa 22 dic 2004X

Una scuola nello foresta dello Zambia. Precisamente a Luanshia. E’ il progetto dell’ Accademia Pugilistica Valconca di Osteria Nuova che quasi per caso partì con quest’avventura e che ora sta per coronare la sua lodevole iniziativa. Tutto partì con gli aiuti a ‘We for Zambia’. Poi di lì il potenziamento della rete di aiuti che sono divenuti ora sufficienti per arrivare a capo della realizzazione. Coinvolta anche la scuola di Croce che si è attivata in maniera più che mai concreta. Una prima delegazione è già partita per lo Zambia. Parte dell’edificio è già stato costruito. Nei primi mesi del nuovo anno la scuola aprirà le porte a trecento bambini. Miracoli della boxe.

RIMINI- L’ Accademia Pugilistica Valconca di Osteria Nuova di Montecolombo, oltre a dedicarsi all’educazione dei giovani, è impegnata attivamente anche nel sociale. In particolare sta portando avanti il progetto per la costruzione di una scuola nella foresta di Luanshya in Zambia. Tutto è nato quando i giovani pugili, in accordo con il ds Nazario Pierucci e l’allenatore Rico Maestri, decisero tempo fa di devolvere parte del ricavato dalla riunione annuale di pugilato di Mercatale di Sassocorvaro all’associazione “We for Zambia”? Perché in Africa vi lavora da due anni la missionaria di Morciano, Maria Pia e il padre fondatore, Don Ottavio di Carpegna.

L’iniziativa dell’Accademia non si fermò al semplice invio dei fondi raccolti a Mercatale, ma si attivò per infittire il più possibile la rete degli aiuti. Con la collaborazione delle Pro loco di Montecolombo e di San Giovanni in Marignano, l’organizzazione di cene di beneficenza e il contributo di singoli cittadini è arrivato all’associazione l’occorrente per acquistare materiale per la costruzione di una scuola e portarlo in foresta. (….)